Morire d’estate

febbraio 7, 2008

mort.jpg

4 Risposte a “Morire d’estate”

  1. Vittorio Says:

    Questa è un pugno violento nello stomaco. Mi ricorda qualcosa di Gadda (da la cognizione del dolore). E’ anche questa un’immagine interiore, che abbiamo tutti dentro di noi.

  2. marcello Says:

    …a me invece ricorda un verso di fabrizio de andrè: “ninetta bella crepare di maggio, ci vuole tanto, troppo coraggio…”

  3. MissMarLaBlu Says:

    Monsieur Attilio, le lascio un saluto festoso.
    Qualcuno mi ha parlato di lei 🙂
    E dunque,piacere di conoscerla… io sono MarLaBlù e vengo in pace.


  4. Il piacere è tutto mio,MarlaBlù.
    attilio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...