La donna che legge è più bella

febbraio 13, 2008

la-d.jpg

Leggo, nel bellissimo libro di Luisa Carrada, Il Mestiere di Scrivere (ed.Apogeo), una frase di Herri Matisse. La riporto, perché è acqua per il mulino (non proprio bianco, in verità) di questo blog:

“Non vedo differenza fra la costruzione di un libro e quella di un quadro. Passando dalla tela alla pagina, il sodalizio tra immagine e parola, disegno e colore, si alternano ritmicamente, come gli oggetti scelti da un giocoliere”.

2 Risposte a “La donna che legge è più bella”

  1. carlo Says:

    Per me è bella anche se non legge.

  2. rosy Says:

    Ciao Attilio!
    Complimenti per il tuo blog,
    davvero unico.
    Verrò a trovarti spesso.
    rosy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...